16
Mar

Sopracciglia perfette: ecco come fare

Durante le sedute di facial shape in cui vado ad analizzare le caratteristiche del volto per consigliarvi al meglio sulle tecniche di camouflage, mi imbatto talvolta in sopracciglia malfatte e poco adatte al tipo di volto che sto analizzando. Questo accade perché spesso tendiamo a trascurarle, concentrandoci su altri dettagli del nostro volto, o le abbiamo trascurate in passato, senza curarci del fatto che le sopracciglia hanno una memoria, e dopo un po’, non ricrescono più, lasciando buchi che solo il trucco può colmare (sembra quasi una frase filosofica…).

Un caso famoso (ed eclatante) di sopracciglia sbagliate: Angelina Jolie. Hanno reso brutta persino lei!

La prima cosa da fare è capire quale deve essere la forma delle nostre sopracciglia a seconda della forma del nostro viso: un viso troppo tondo richiede sopracciglia più arcuate, uno oblungo più orizzontali e così via. Se non sapete o riuscite a capire la forma del vostro viso, lo studio della vostra facial shape (che io unisco sempre allo studio dell’armocromia) può essere utile… pensateci! Una volta colte le vostre caratteristiche, si passa a studiare la forma delle sopracciglia con 3 semplici mosse:

  1. Con una matita (o un pennello da trucco sottile) tenuta perpendicolare alla narice, cercate di capire dove dovrebbe iniziare il vostro sopracciglio: tutto quello che rimane oltre la matita è eccesso da eliminare.
  2. Sempre utilizzando la matita e sempre tenendola attaccata alla narice, fatela ruotare e passare appena al di sotto della vostra pupilla, trovando il punto più alto (quello che dà la forma ad “ala di gabbiano”, per intenderci), dal quale partirà la coda del sopracciglio.
  3. Infine, per determinare dove finirà la coda, ruotate ulteriormente la matita verso la fine del vostro occhio: esattamente come per l’inizio, tutto quello che è oltre la matita va eliminato.

L’immagine qua sotto vi spiegherà meglio il procedimento (che a parole è complicatissimo!)

Ecco qui un breve schema ( abbiate pietà… i disegni sono miei) su come trovare la forma perfetta delle vostre sopracciglia

Una volta definita la forma, è utile pettinarle e disciplinarle con un pennellino apposito (per coloro che non l’avessero mai visto, può essere un pennello simile a quello del rimmel o un piccolo pettine in miniatura), per poi passare al trucco. L’errore che si commette più spesso è quello di cominciare dalla parte iniziale. Sbagliato: la prima parte da truccare è quella dove c’è il famoso vuoto da colmare, per poi passare alla coda e stendere il prodotto in maniera armonica su tutto il sopracciglio. La scelta del prodotto è da scegliere in base alla vostra necessità e ovviamente al vostro colore naturale: gel e creme sono perfetti per chi ne ha poche e deve “crearle” da zero; la matita serve principalmente a riempire i buchi, mentre utilizzarla per ridisegnare il sopracciglio creerebbe un effetto artefatto. Chi invece le ha già folte di natura, può utilizzare un prodotto in polvere solo per definire bene il colore. Ovviamente non abbondate con i prodotti e ricordatevi di fissarli (basta anche solo un po’ di lacca… ma fissatele! È un attimo passarsi una mano sul viso e portare il prodotto ovunque). Importante anche la scelta del pennello: angolato sottile e setole corte, la scelta migliore!

Infine, utilizzate un illuminante per definire l’arcata sopraccigliare ed ingrandire il volto: se utilizzate un illuminante in crema, ricordate di sceglierlo del vostro sottotono (freddo o caldo), oppure optate per una matita morbida color burro, che però dovrà essere sfumata benissimo! Io personalmente preferisco la prima opzione, più facile e veloce.

Dopo anni di depilazione sbagliata, le mie sopracciglia non sono foltissime e, prima di affidarmi alla mia attuale estetista, non erano neanche ben armonizzate con il mio volto: ora utilizzo tutte le mattine un gel veloce da stendere del mio colore naturale (se volete sapere quale, scrivetemi in privato) e le tengo ordinate con la pinzetta, ma lascio che la forma me la definisca una volta al mese la mia estetista.

Spero che questo articolo vi sia stato utile e nel caso vogliate un parere tecnico… vi aspetto nei contatti per prenotare la vostra facial shape!

Elisa Gili