04
Mar

La rivoluzione delle spose curvy

Una delle collaborazioni del 2020 che sarà sicuramente un successo è quella fra il marchio Pronovias e la modella curvy Ashley Graham. E’ infatti la prima volta, nella storia degli abiti da sposa, che un’intera collezione viene creata apposta per vestire donne curvy.

La modella Ashley Graham con due degli abiti creati per la collezione Pronovias 2020. Sedici modelli presenti dalla taglia 32 alla 66.

Sono ormai anni che si trattano temi come la diversità e la comprensione nel mondo fashion di tutte quelle donne che non corrispondono agli standard di bellezza, ma la realtà è purtroppo diversa. Infatti, nonostante il tanto parlare, per una donna giovane e curvy è ancora difficile trovare un abito: spesso i brand che se ne occupano hanno prezzi proibitivi e gusti ageè, penalizzando coloro che cercano abiti confortevoli ma allo stesso tempo glamour.

Nel mondo sposa queste difficoltà sono notevolmente amplificate. Immaginate di andare a cercare l’abito dei vostri sogni, magari dopo aver visto qualcosa che vi piace su una rivista, e scontrarvi col fatto che la vostra taglia è solo un “su misura”, con tanto di sovraprezzo.

Proprio per porre fine a questa ingiusta mortificazione, il brand Pronovias ha deciso di scegliere la modella Ashley Graham, da sempre al fianco delle donne curvy nella sua battaglia per la body-positivity. La Graham è nota per la fierezza con cui sfoggia le sue super- forme, infischiandosene di critiche e giudizi. “Siamo tutte donne audaci, bellissime e brillanti, e siamo tutto questo assieme.” Questa la dichiarazione della modella ed influencer che, assieme al direttore creativo della maison Alessandra Rinaudo, ha firmato gli abiti della collezione, 16 modelli in tutto (presenti in tutte le taglie, fino alla 66) di altissima qualità, adatti per ogni tipo di sposa: da quella che ama lo stile boho- chic alla sensualissima sirena.

La top model ha dichiarato di aver partecipato al progetto con entusiasmo perchè comprende perfettamente il disagio che una donna in sovrappeso prova nella ricerca del proprio abito da sposa, essendoci passata lei stessa: nulla che rispecchiasse il suo stile sensuale era presente nella sua taglia.

La collezione sarà presente nelle boutique Pronovias (e nei diversi punti vendita multi brand) a partire dai primi mesi del 2020, così da far vivere un sogno a tutte, ma proprio tutte, le future spose.

Courtesy of Pronovias

Elisa Gili